Dafnegin Crema Vaginale 1% Ciclopiroxolamina 78g
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

*Le immagini dei prodotti presentati sono puramente indicative e hanno il solo scopo di rappresentare l'articolo e pertanto potrebbero non corrispondere con i prodotti reali.

-4,59 €

Dafnegin Crema Vaginale 1% Ciclopiroxolamina 78g

Dafnegin Crema Vaginale si usa nelle affezioni vulvo-vaginali e peri-anali prodotte da Candida. "

17,41 € Tasse incluse

15,83 € Tasse escluse

22,00 € - 4,59 €

Prezzo più basso degli ultimi 30 giorni: 17.19 €
Non ci sono ancora recensioni

Attenzione :
In caso di esaurimento scorte, l'ordine potrebbe subire variazioni

Iscriviti alla newsletter

Descrizione
DENOMINAZIONE
DAFNEGIN


PRINCIPIO ATTIVO
Un ovulo vaginale da 100 mg contiene: ciclopiroxolamina 0,100 g. 100 g di crema vaginale contengono: ciclopiroxolamina 1 g.


ECCIPIENTI
Un ovulo vaginale da 100 mg contiene: acido benzoico, glicerilemonoricinoleato, gliceridi semisintetici. 100 g di crema vaginale contengono: 2-ottildodecanolo, paraffina liquida, vaselina filante, alcool cetilico, alcool stearilico, alcool miristilico, dietanolamide di acidi grassi di cocco, polisorbato 60, sorbitan monostearato, alcool benzilico, acido lattico, acqua deionizzata.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE
Ovuli vaginali: affezioni vulvo-vaginali prodotte da Candida. Crema vaginale: affezioni vulvo-vaginali e peri-anali prodotte da Candida.


CONTROINDICAZIONI
Ipersensibilità individuale accertata verso il farmaco.


POSOLOGIA
Ovuli vaginali: 1 ovulo da 100 mg per 3-6 giorni in funzione della gravità dell'infezione e a giudizio del medico.Crema vaginale: avvitare l'applicatore sul tubo di crema e riempirlo praticando una leggera pressione sul tubo. Introdurre l'applicatore in profondità nella vagina e applicare il contenuto (g 5) quotidianamente prima di coricarsi per 6 giorni consecutivi o, a giudizio del medico, fino a un massimo di 14 giorni. Per l'applicazione si raccomanda una posizione sulla schiena con le gambe leggermente piegate. Per impedire una reinfezione è opportuno trattare con un po' di crema vaginale anche la cute peri-vaginale e peri-anale.


CONSERVAZIONE
Nessuna particolare precauzione: normali condizioni di conservazione a temperatura ambiente.


AVVERTENZE
È possibile un'infezione reciproca per prevenire una reinfezione, è consigliabile la contemporanea terapia del partner. Nelle applicazioni topiche o intravaginali non si ha praticamente assorbimento sistemico del preparato. L'uso, specie se prolungato, di farmaci per uso topico può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione. In tale evenienza occorre sospendere il trattamento ed adottare idonee misure terapeutiche.


INTERAZIONI
Non sono note.


EFFETTI INDESIDERATI
Raramente prurito, bruciore o irritazione locale. Dafnegin, crema vaginale, contiene tra gli eccipienti alcool cetilico e alcool stearilico come componenti di base. Di ciò occorre tener conto nel caso di ipersensibilità nota nei confronti di queste sostanze.


SOVRADOSAGGIO
Date le caratteristiche farmacologiche, non sussistono rischi di sovradosaggio.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
In gravidanza il farmaco va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.


Scheda tecnica
DAFNEGIN
025217100
Produttore
S&r farmaceutici spa
Formulazione
Crema
Capacità
50 g - 100 g
Formato
Tubo
Detraibile
SI